Frassinoro

Prostitua uccisa, chiusa l'indagine

La Procura di Modena ha chiuso le indagini sull'omicidio di Arietta Mata, la prostituta ungherese strangolata il 21 gennaio a Castelfranco Emilia e il cui corpo era stato poi gettato sotto un treno. Il 50enne sardo Pasquale Concas, fermato dalla polizia di Modena quattro giorni dopo il delitto, ha ricevuto l'avviso di garanzia in carcere. Il pm Katia Marino lo accusa di omicidio volontario e rapina, poiché dopo aver strangolato la 24enne si impossessò di 700 euro e del telefono della vittima.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie